Crostata di verdure, braccine corte e forse è dolce

Respiro piano e mi fermo, giusto quell'istante fugace, quell'attimo nel quale i pensieri solleticano la mente. Il sole penetra tra le fitte foglie dell’imponente lauro, che come un muro mi isola dal mondo esterno, mi protegge da occhi indiscreti e mi abbraccia coccolandomi; in ginocchio sulla terra morbida, muovo le mani calde nei guanti, tastando... Continue Reading →

WordPress.com.

Su ↑