Pasta al forno e la primavera, senza chiedere, è arrivata!

Non posso esimermi dall'uscire, purtroppo. Vorrei rimanere barricata nel mio guscio, rintanata tra le mie mura, abbracciata alla mia casa, accoccolata nel mio letto, ma non posso. Vorrei non dovermi giustificare, non dover supplicare, non dover aver paura. Indosso una mascherina bianca, che non riesco nemmeno a capire quale sia il sotto e il sopra,... Continue Reading →

Pasta al pollo, maledizione la cena e poi il bis…

La notte è scesa, nel caldo guscio della mia casa, serenamente avvolta da una morbida coperta, attendo e scruto l'orizzonte in cerca di qualcosa di indefinito e osservo, in silenzio, dalla mia finestra, le tenebre e l'oscurità. Il buio tetro, cupo, oscuro evoca incertezza, inquietudine e smarrimento, o addirittura angoscia. Ombre inconsuete e strane movenze,... Continue Reading →

Pappardelle al ragù d’anatra, mousse di foie gras e l’abbiocco rotolante.

Autunno, morbido e accomodante, luminose giornate si susseguono alternandosi alla pioggia incessante, la prima nebbiolina fa capolino nelle algide ore mattutine, tutto si accende di rosso vivo, arancio brillante, giallo intenso e verde luccicante dei prati, col riverbero di mille goccioline scintillanti. Nel bosco, che profuma di umidità, di funghi e muschio, è confortevole passeggiare... Continue Reading →

WordPress.com.

Su ↑