Petto d’oca fumè, senti da chi viene il pulpito, è un qui pro pro e si ricomincia!

Vi è mai capitato di ridere a crepapelle e pensare che a volte una sana risata serve più di diecimila medicine? A me capita e ne sono sempre felice, è una sensazione bellissima. A volte è davvero per futili motivi: una frase sbagliata, una parola sentita. ..." Ma senti da chi viene il pulpito!..... Pausa......."????"...Mollo... Continue Reading →

L’insalata russa, aspetta che adesso la sveglio io!

Spesso scherzo, dispenso battute, faccio diventare divertente ciò che non lo è affatto e ritaglio spaccati di vita normalissimi, trasformandoli in eventi sensazionali, racconti tragicomici, storie spiritose. Mi concentro sulla foto, sul set perfettamente studiato in ogni suo particolare, sulla qualità del cibo che sto trasformando e poi, appena tutto finisce mi volto e mi... Continue Reading →

Mini panini lillipuziani (numero uno)

L'idea di preparare questi sfiziosissimi mini panini mi è venuta cercando nel web qualcosa di davvero simpatico. Purtroppo le dimensioni dei panini che si trovano in commercio già pronti, non erano così "ridotte" come volevo perciò... come potevo fare a realizzarli io senza perdere troppo tempo? Ecco a voi la soluzione: Ingredienti per circa 12... Continue Reading →

Grigliata di pesce estiva ol iu chen it … ma privato!

Estate, la stagione più attesa, il momento che lascia il segno indelebile dei giorni trascorsi lentamente, del tempo sospeso, delle sensazioni pure di libertà assoluta. Nessuno schema, nessun muro, tutto scandito da ritmi diversi e impreziositi di valori importanti. L'estate, che regala suggestioni da ricordare, libri da raccontare, cartoline da fotografare, regole da infrangere. È... Continue Reading →

Fish burger, rotolini e succhi gastrici

La settimana, trascorsa tra alti e bassi, tra piogge torrenziali, freddo nevoso, vento caldo e solleone estivo, mi impone di tirare una riga e fare due conti sulla famigerata dieta che da mesi mi sono imposta. Ligia e indefessa, (che se non sapessi esattamente l'etimologia della parola un pochino ci rimarrei male da sola), ho... Continue Reading →

Il dicia e sette compleanno nella mitica clabaus!!

Sono elettrizzata, emozionata, indaffarata, agitata, eccitata, “innamorata”…. Certo non potrei essere indifferente ad un giorno speciale come questo: diciassette anni fa, un fagottino di poco più di un chilo, cacciava fuori la testolina, prima del previsto, in questo strano mondo. Da subito curioso e combattente, amante delle comodità fin dalla prima ora di vita, se... Continue Reading →

Chicche cremose e l’ortoforesta amazzonica!

Quando in primavera comincio a seminare l’orto, mi sembra tutto cosi spoglio e scarno che la fatica che ho fatto non viene affatto ripagata, anzi rimango sempre un tantino delusa. Mi ricredo poi, all'inizio dell’estate, quando al posto del piccolo fazzoletto di terra che ho coltivato, mi ritrovo l’orto amazzonico ricolmo di prezzemolo che "come... Continue Reading →

Anguria eclettica e versatile… dalla testa ai piedi!

In questo periodo dell’anno siamo già tutti proiettati verso l’estate e l’arsura... e ben lungi dal farci trovare impreparati, ci premuniamo, per tempo, con le precauzioni del caso: ventilatori e climatizzatori con torcicollo e raffreddore incorporati, creme solari fattore di protezione zero, perché almeno mi abbronzo un po’ altrimenti rimango bianca latte, scorte di beveroni... Continue Reading →

Vitello tonnato… due piccioni con un magatello!

Davanti al bancone del macellaio noto un succulento magatello di vitello molto invitante. Ad occhio, è un po’ troppo grosso, ma la mia inamovibile convinzione di voler proprio quel pezzo, non mette dubbi al macellaio che, con velocità da Speedy Gonzales, lo pesa e lo prezza, mettendomi in mano un enorme pesantissimo sacchetto. Non contenta,... Continue Reading →

WordPress.com.

Su ↑