Linzer torte, alla ricerca delle voci del silenzio

E' mattina presto, di un giorno non bene definito. Apro gli occhi cercando di riordinare i pensieri sparsi nella mia mente e cammino scalza, in punta di piedi, per non svegliare il mondo attorno a me che sta ancora teneramente dormendo. Adoro le prime ore della giornata, quelle ancora assopite, quelle del risveglio lento. Respiro... Continue Reading →

Frittata dolce … una sciocchezza, mio Imperatore! Kaiserschmarrn!

La grande credenza della cucina, ove sono rinchiusi dorati servizi, d’un tratto trema pesantemente e scricchiola, sotto i passi del grosso maggiordomo, che con voce tuonante ma spezzata dall'affannosa corsa, echeggia imperante: è iniziato il banchetto! Presto! Nell'enorme cucina, buia e fumosa, l’aria inizia a farsi agitata, una confusione di chiacchiericci nervosi, picchiettii di stoviglie... Continue Reading →

Street food estivo e il cagnolino Pokémon!

Pur adorando la sensazione del sole caldo sulla pelle, ci sono momenti in cui resistere stoicamente sotto il cocente solleone, non rientra nelle mie immediate priorità. Fortunatamente, trovo, quasi non mi sembra possibile, una confortevole, ombreggiata panchina. Orgogliosa della mia organizzazione impeccabile sul pranzo che mi sono preparata, mi accomodo e mi appresto ingolosita, ad addentare... Continue Reading →

Pesto insolito

Quando ero piccola, la odiavo… cosa? La verdura! Crescendo e cercando di darmi un tono, ho iniziato a mangiarne di più, giusto per non fare sempre la smorfiosa. Ora che l’età avanza, mangerei qualsiasi tipo di verdura, cucinata in tutti in modi! Non ho ancora scoperto quale strana reazione chimico-genetica si sia verificata dentro di... Continue Reading →

WordPress.com.

Su ↑