Crema al latte, una bontà da far paura!

Cosa dire, cosa scrivere, nulla mi balena per la testa, solo quel gusto fantastico che ho in bocca, che si scioglie in gola, che mi fa sospirare e mi rende gioiosa e allegra. Sfogliando qua e là, incuriosita dalla ricerca di qualcosa di estremamente buono, ma perfetto per la mia ricetta, mi imbatto in una bianca, lucente crema. Gli ingredienti sono quelli che voglio, è proprio ciò che cercavo! Inizio a bollire, girare e creare finché mi trovo davanti una crema biancastra, devo provarla, tutti i cuochi provano e così inizio con un cucchiaino…poi un altro e poi un altro ancora. Mi contengo, mi sberlotto, mi sgrido. Strizzo, incorporo e faccio raffreddare nascondendo la crema nel frigo per non indurmi in tentazione. Dopo poco però, nel controllarne la consistenza la riassaggio e… un cucchiaio suvvia per vedere com’è, poi un altro così per esserne certa. Non riesco a fermarmi, è una droga, è un impulso frenetico e incontrollato! Ma quanto è buona questa crema? E’ buona da far paura!!!!

SUGGERIMENTO:
questa favolosa crema può essere utilizzata per guarnire le vostre crostate, (qui) oppure solidificata con la gelatina, le torte, come strato intermedio!
Se aggiungete del miele, o monterete la panna molto densa diventerà una sorta di latte condensato!

Ingredienti per 1 lt di crema:
400 g di latte
500 ml di panna freschissima
70 gr di fecola di patate o maizena
1 baccello di vaniglia
50 gr di zucchero a velo
12 gr di gelatina in fogli

Mettere a mollo la gelatina in acqua fredda. Far bollire il latte con i semini della bacca di vaniglia e anche la bacca vuota. In una casseruola miscelare la farina con lo zucchero, unire il latte caldo, rimettere sul fuoco e far addensare. Spegnere, strizzare la gelatina e unirla alla crema. Mescolare e dopo poco far raffreddare coprendo con la pellicola. Quando sarà fredda, montare la panna fresca unita allo zucchero a velo, fino a una consistenza densa ma non troppo montata. Unire la panna alla crema e amalgamarla fino a ottenere una crema leggera e spumosa.

Annunci

Una risposta a "Crema al latte, una bontà da far paura!"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: