Uova d’oca, finalmente le ho trovate!

Pur abitando in un paese circondato da campagne, aziende agricole e vivai non mi è mai venuto in mente di cercare e provare le uova d’oca. Sono molto contenta di averle trovate e assaggiate. Vi scrivo qualche curiosità che ho scovato qua e la sul web, sulle oche e sulle loro uova, e intanto preparo una ricetta da leccarsi le piume!! Promesso!

Per chi non è abituato alla vita di campagna, oppure non ha mai pensato di comprarle, le uova di oca costituiscono un’autentica novità culinaria, così come risultano strane e sconosciute le uova di tacchino, di struzzo o pavone. Mediamente, un uovo di oca corrisponde a due uova di gallina e si cucino nello stesso modo

Allevare oche non è difficile. Le oche infatti, come le anatre, non hanno bisogno di particolari alloggi quindi basterà fornire loro un ambiente riparato con tetto e pavimento, come un pollaio in legno. Le oche prediligono l’erba ma la loro dieta può essere integrata con dei cereali. Fondamentale, come per tutti gli altri animali da cortile, è fornire loro sempre acqua pulita. Nel caso delle oche bisogna che l’acqua sia abbondante e che il loro abbeveratoio sia profondo in quanto adorano immergere la testa completamente sotto all’acqua!
Questi animali hanno una caratteristica importante: sono molto rumorose e aggressive, per questo motivo sono considerate delle ottime guardiane!!

Oltre che per la carne, che risulta essere ottima, come quella più conosciuta di anatra, ma con la differenza che non va cotta al sangue ed è più delicata, le oche possono essere allevate per le loro uova, più grandi e sostanziose di quelle di gallina.

Il guscio di un uovo di oca è molto duro da rompere, è bianchissimo e liscio e al suo interno il tuorlo risulterà molto più grosso di quello di gallina. L’albume è trasparentissimo e molto più gelatinoso.
Per quanto riguarda il sapore, è più saporito, intenso e molto più cremoso in bocca.

Le uova di oca hanno proprietà nutrizionali differenti rispetto alle uova di gallina. L’uovo di oca è apprezzato per l’alto contenuto di vitamina B12. Questa vitamina si riscontra in abbondanza anche nelle uova di anatre ma è solo scarsamente contenuta nelle uova di galline. Sono presenti inoltre acido folico, vitamina A, selenio e ferro.

LO SAPEVATE CHE:
Le oche sono estremamente protettive le une con le altre. Quando in una coppia una delle due si ammala o viene ferita, spesso l’altra si rifiuta di lasciarla a rischio della propria vita, rinunciando anche alla migrazione se è inverno.

10 risposte a "Uova d’oca, finalmente le ho trovate!"

Add yours

  1. We have a large population of wild Canada geese here in summer, but I wouldn’t want to try and collect any of their eggs, might be dangerous!😳🙀 No one around here raises geese which is too bad, it would be nice to try goose eggs.😀😺I hope you have been well!😃😸🌞

    Piace a 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

WordPress.com.

Su ↑

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: