Il non-caffè dei golosi con le tre C

Questo ci vuole adesso! Anzi come fantastico dopo-cena, e magari doppio! Che ne dite?

PIATTORANOCCHIO

Una tazzina di caffè fumante dopo i pasti non si rifiuta quasi mai, deve proprio essere che non siamo caffeina dipendenti per declinare l’invito. L’aroma del caffè lo si sente nell’aria, quando si passa davanti ad un bar, quando la torrefazione vicino a casa sta tostando i chicchi. Un profumo, per me, legato indissolubilmente all’infanzia, quando i nonni mi portavano con loro a fare la spesa e facevano tappa nel loro bar preferito, che appunto era anche torrefazione. Ero piccolissima ed il caffè non lo bevevo ancora, ma quell’aroma è rimasto intriso nelle mie narici da allora. La nonna, ricordo perfettamente, mi raccomandava sempre di seguire scrupolosamente le tre C del caffè: Carico, Caldo, in Compagnia. Solo così potevo dire di bere un vero caffè! Ciò nonostante, la golosità, che mi offusca spesso la mente mi porta a storpiare, giro voltare, rimestare il vero rito del caffè in un golosissimo…

View original post 141 altre parole

3 risposte a "Il non-caffè dei golosi con le tre C"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: