Involtini di sogliola… al numero 77

Devo comprare dei filetti di sogliola per il mio piattino di oggi, e mi trovo davanti al bancone del pescivendolo. Tutte le volte che strappo il fatidico numerino, per attendere il mio turno, lo guardo angosciata neanche fosse il numero del lotto che sto aspettando da mesi e lo fisso trepidante, accorgendomi che ci sono almeno 77 persone davanti a me! A quel punto, le scelte sono due: faccio un giro a prendere le altre cose che mi servono (tanto tutte quelle persone ci metteranno almeno un’ora e non sto certo ad aspettare), intanto butto l’occhio sul display per vedere a quale numero è arrivato e, poco dopo, ritorno. Ovviamente e inspiegabilmente il mio numero è già passato di almeno 20 persone! L’alternativa invece è quella di aspettare, mi guardo intorno e settantasette persone di certo non ci sono, quindi credo di cavarmela in meno di 5 minuti e invece, ad ogni numero, tutti saltano fuori come funghi da dietro lo scaffale, da sotto il carrello, dalla porta del bagno, dal soffitto e perfino dalle fughe delle piastrelle! E per ognuno ci vogliono almeno dieci minuti! Quando finalmente tocca a me, in un nano secondo ordino, recupero, saluto e me ne torno a casa stanchissima con i miei filetti di sogliola.

SUGGERIMENTO: questi appetitosi involtini di sogliola, provati in un ristorante tempo fa, mi sono piaciuti tantissimo! Sono perfetti anche per i vostri bambini piccoli con qualche leggero cambiamento: al posto dei gamberoni se non piacciono, si può utilizzare una fetta di zucchina grigliata, e al posto della crema di peperoni, uno strato di passata di pomodoro! È un piatto leggero e gustoso, ideale per mangiare il pesce e la verdura in modo sano e soprattutto veloce!

Ingredienti per 2 persone:

4 filetti di sogliola puliti
4 code di gamberone
50 gr di burro
1 melanzana
1 peperone rosso
100 ml di olio evo
sale
pepe
fiori di rosmarino

Pulite le code di gamberone togliendo il carapace e il filetto nero, potete lasciare intera la codina. Pulite il peperone tagliando la calotta sopra e scavando bene togliete tutti i semi. Capovolgete il peperone sul piatto del microonde e azionatelo a 800watt per almeno 10/15 minuti. Risulterà morbido e la pelle si staccherà. Intanto fate scaldare in una padella antiaderente il burro e un filo di olio extra vergine, appoggiate i filetti di sogliola e fateli rosolare a fiamma moderata per  circa 5 minuti per lato, stando attenti che non colorino troppo. Lavate e tagliate una melanzana a cubetti piuttosto piccoli e in un pentolino fatela rosolare con un filo d’olio, un pizzico di sale e una grattata generosa di pepe. Deve solo ammorbidirsi un pochino. Recuperate il peperone, privatelo della pelle e passatelo al mixer aggiungendo poco per volta un filo di olio extra vergine fino a che raggiungerete la consistenza di una crema. Tenetela al caldo. Aggiungete un pizzico di sale. Nella stessa padella delle sogliole, rosolate velocemente le code dei gamberoni e appena diventano rosa toglietele. Prendete due filetti di sogliola leggermente sovrapposti o se sono molto grandi, anche uno solo. Avvolgete il gamberone e fermatelo con uno stecchino. Adagiate lo spiedino in una pirofila imburrata col restante burro e passateli in forno tiepido, 120° massimo, solo per il tempo di preparare il resto degli ingredienti nel piatto: fate una base con la crema di peperone, adagiatevi sopra una porzione di melanzane e infine l’involtino di sogliola. Decorate con fiori di rosmarino e… buon appetito!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: