Pollo e zucchine, banale e scontato, invece è uno stecco gelato!

Oggi mi sento più strana del solito, “come se questo fosse una novità“, mi rammentano, ironici, i miei uomini. Cerco di aprire il frigo e appoggio la mano sulla maniglia, con la sensazione che stia per succedere qualcosa di anormale. Infatti la porta non si apre. Cerco, prima in modo più leggero, poi via via sempre più deciso, di strattonarla violentemente, ma il frigo è bloccato. Siccome non dispongo di un frigorifero moderno con display parlante, appoggio cauta l’orecchio al gelido pannello e percepisco una vocina che, da dentro, cerca di sussurrarmi qualcosa finché sento, a scandite e chiare lettere, che tutti gli ingredienti presenti al suo interno stanno urlando: non provarci nemmeno!! Non ti azzardare a far entrare nemmeno un soffio di quella calura che hai li di fuori!! Qui dentro si sta così bene al fresco!! Basita per l’inspiegabile e irragionevole ammutinamento dei prodotti freschi, devo prestamente pensare a qualche altra pietanza per la cena di stasera, e guardo sconsolata il mio labrador. Il suo sguardo è perso e languido, e mi sta implorando di preparagli qualcosa, qualsiasi cosa, ma in fretta, perché non mangia da un’ora e potrebbe presto esalare l’ultimo respiro. Stesso sguardo implorante, ahimè, lo vedo nei miei uomini che attendono la cena, trascinandosi esausti al tavolo. Tra le mie mani ci sono due zucchine, un tozzo di pane e mezzo petto di pollo, unici ingredienti che non si sono ribellati… In cuor mio so che, proporre la fettina con zucchine, spegnerebbe qualsiasi ardito sorriso e volendo fortemente rallegrare la serata, già disonorevolmente macchiata dall’ammutinamento subito, non servo il pollo banale e scontato, ma creo un gustoso stecco gelato!!

SUGGERIMENTO:
la prima volta che ho visto, gironzolando nel web, questi fantastici gelati, ho subito pensato ad un’idea destinata ai bambini più piccoli. Mi sono ricreduta subito dopo averli proposti ai miei uomini, che nonostante oramai siano adulti, se li rubavano dal piatto, uno con l’altro!
Vi suggerisco di farli più piccoli di questi, almeno della metà. La simpatica idea di avere lo stecco, vi permetterà di raccoglierli e mangiarli in un sol boccone, divertendovi un sacco!

La carne di pollo è facile da preparare, e la amano davvero tutti, dai grandi ai piccini. Si può cucinarla in maniera molto rapida e in tantissimi modi. Che si tratti di ricette succose o un pochino più asciutte, avere un buon contorno di verdure aiuta molto sia a compensare che ad esaltare il sapore di questo alimento. I bambini, non tutti per fortuna, non hanno un buon rapporto con le verdure, e proporre le zucchine direttamente dentro il pollo potrebbe essere un’ottima idea per farli mangiare senza capricci!

Ingredienti per 4 stecchi:
400 gr di petto di pollo
100 gr di zucchine
100 ml di latte
2 fette di pane carrè senza crosta
erba cipollina
prezzemolo
1 uovo
sale
olio extravergine
olio per friggere
pangrattato

Spezzettare il pane in una ciotola e versatevi il latte. Lasciare che s’inzuppi quindi mescolare e amalgamare con una forchetta. In un frullatore mettere il pollo tagliato a cubetti, il pane imbevuto, l’uovo, un pizzico di sale, e frullare fino ad ottenere una consistenza morbida ed elastica. Aggiungere anche un filo di olio extravergine mentre frullate. Trasferire il tutto in una ciotola. Versare ora nel mixer le zucchine, l’erba cipollina, un pizzico di sale e qualche foglia di prezzemolo, azionare e ridurre il tutto in crema. Bagnare le mani con l’acqua fredda e iniziare a prendere una porzione di pollo, grande circa come un mandarino. appiattirla sul palmo della mano, scavare nel centro, mettere un cucchiaino di salsa di zucchine nell’incavo. Ora chiudendo un pò la mano “rimborsare” i bordi, aggiungere un pochino di pollo e chiudere cercando di dare la forma di un gelato. Appoggiare nel pangrattato e farlo aderire molto bene, infine infilare uno stecco da ghiacciolo di legno, nel finto gelato. Proseguire fino alla fine degli ingredienti. Ora si possono infornare i gelati di pollo a 180 gradi per 20 minuti circa su carta da forno, avendo cura di girarli a metà cottura oppure usare un wok con olio di semi molto caldo, stando attenti a non bruciare lo stecco di legno, (vi consiglio di metterlo dopo, una volta cotto il pollo) facendo dorare molto bene entrambi i lati. Servire caldissimi con songino fresco o un’insalata leggera

Annunci

37 risposte a "Pollo e zucchine, banale e scontato, invece è uno stecco gelato!"

Add yours

  1. beati i tuoi uomini, anche zeus, se non ti avessero, dovrebbero inventarti. riesci sempre a stupirli con la tua fantasia, da una cosa scontata e banale, parole tue, mica tanto dico io, riesci a tirare fuori una cosa originalissima, dovresti brevettarla ma devi farlo di corsa prima che qualche altro ti precede. come al solito sei eccezionale, complimenti.

    Piace a 1 persona

    1. Grazie Cosimo! Oh no no esiste già chi li ha preparati ! Non sono la prima, anzi! Ho visto in giro che ci sono ancor più belli e perfetti dei miei ! Ma l’idea mi piaceva cosi tanto che li ho realizzati divertendomi tantissimo e i miei uomini hanno si , molto apprezzato!! Grazie mille dei complimenti, sei sempre gentilissimo !! Yuppiess !!

      "Mi piace"

      1. Ahah! Tranquillo, sono amata e coccolata!! E come potrebbe essere il contrario secondo te? Una cosi dove la trovano! AhahahAhahah ! Lo dico sottovoce, poveretti sono loro a sopportarmi… Buona notte e grazie ancora di farmi sempre sorridere coi tuoi commenti!

        "Mi piace"

  2. Proposta e presentazione superlative ; è l’ideale per le mamme che hanno i bimbi un po’difficili da accontentare a tavola .anche ,perchè , saranno sicuramente ottimi.Come sempre non ti manca la fantasia ne a scrivere ,ne a reinventarti le ricette.Buona domenica.

    Piace a 3 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: