Rotolini di pancarrè che vogliono diventare sushi

La casa è già addobbata a festa, poche luci alimentate a pila raccontano di un Natale austero, sottotono, per solidarietà da un lato, per mero risparmio dall’altra, o forse per sottolineare la semplicità che non ama mettersi in mostra, e accendere invece la grandezza di ciò che ci prepariamo a festeggiare. I miei vecchi addobbi natalizi trovano nuova vita ogni anno, amo rispolverarli e donare loro lo splendore di sempre. Metto cura e amore quando li ripongo, ben allineati e impacchettati cosi da ritrovarli perfetti di anno in anno. Fremo già all’idea di cucinare per la mia famiglia, avere tanto tempo a disposizione per organizzare, provare, tentare e sbagliare, e nell’attesa leggo, mi informo, sbircio, prendo appunti e mischio idee.

SUGGERIMENTO:
utilizzare solo pan carrè lungo e senza crosta, possibilmente quello più soffice e bianco. Schiacciarlo leggermente con il mattarello in modo che si compatti bene perchè formando il rotolino potrebbe disfarsi e bucarsi qua e la.

IDEA
il pesce crudo non è facile da trovare, soprattutto bisogna stare molto attenti, ma questi rotolini devono solo assomigliare al sushi quindi via libera a ripieni con salmone, spada, trota affumicata, oppure con prosciutto cotto, mortadella o porchetta.

ABBINAMENTI POSSIBILI:
utilizzate tutta la vostra fantasia, ma se volete potete leggere qui qualche simpatico abbinamento:
– mascarpone, mortadella e cetriolo
– salsa rosa, trota salmonata affumicata e peperone giallo
– robiola, prosciutto cotto e peperone rosso
– philadelphia, salmone affumicato e zucchina
– crema di gorgonzola, pancetta o lardo, mango
– mascarpone, spada affumicato e carota
– stracciatella, bresaola e rucola fresca

Ingredienti:
4 fette di pan carrè bianco senza crosta
200 gr di salmone affumicato
6 gamberoni
2 fogli di alga nori
1 cetriolo
semi di sesamo
2 robiole da 80 gr l’una

Iniziare appiattendo leggermente le fette con un mattarello. Spalmare la robiola su tutte le fette di pane da un solo lato, appoggiare su due fette una striscia di alga nori, poi il salmone. Sulle altre due mettere direttamente le code di gamberone, dopo averle tolte dal carapace e averle leggermente battute per appiattirle. Aggiungere il cetriolo nel centro e iniziare ad arrotolare il pancarrè dal lato lungo cercando di schiacciare bene con le mani. Potete aiutarvi con della pellicola in modo da stringere bene mentre arrotolate. Otterrete un cilindro che si chiude senza sovrapporre i bordi. Su tutti e 4 i rotolini ottenuti spalmare un velo di robiola. Sui due rotoli, quelli con il salmone, cospargere il sesamo, sui due con i gamberi avvolgere le altre due strisce di alga nori. Avvolgere nella pellicola ogni rotolino e tenere in frigo fino al momento di servirli. Tagliare dei medaglioni da circa 2 – 3 cm di spessore e servire.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Sito web creato con WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: