Spaghetti alla Nerano e il banco verace dei balocchi!

Sabato mattina, tutti dormono e io invece, sveglia all’alba, sgattaiolo fuori dal letto a piedi nudi per non far rumore. Distrattamente, lascio la porta semi aperta, che grazie all’unico refolo d’aria di tutta la giornata, sbatte violentemente facendo tremare i muri. Trattenendo il fiato, ascolto preoccupata se qualcuno si è per caso svegliato, ma sentendo... Continue Reading →

WordPress.com.

Su ↑