Gamberi per antipasto e il martello dei sorrisi!

gamberiantipasto.jpg

Oggi ho voglia di cucinare qualcosa di davvero speciale, ma non è mia intenzione passare le ore in cucina, non posso permettermelo, perché avevo promesso a me stessa che, questi giorni, finalmente liberi da impegni lavorativi, li avrei dedicati alla casa. Per di più questa mattina la mia testa non vuol sentir ragione e ha deciso impettita e indispettita di regalarmi, con infida perfidia, quel velo di dolore, misto a un non so che, di scarso equilibrio. Non mi capacito di come possa sempre succedere il primo giorno del mio meritato riposo e mi chiedo, un tantino avvilita, se questi segni premonitori siano da ascoltare o meno. Caparbia nella mia volontà di non mollare mai, inizio a materializzare nella mia mente un piattino niente male, che richiede si e no, una mezz’ora di lavorazione, e seppur di consistenza minima per le bocche da sfamare che mi ritrovo, mi lascio tentare e lo preparo. Sarà uno spunto interessante per un antipasto stupefacente che farà rimanere a bocca aperta i miei commensali, mentre il martello nella mia testa scandisce i sorrisi.

gamberiantipasto5gamberiantipasto2

SUGGERIMENTO:
Questo antipasto di straordinario effetto, vi farà fare davvero bella figura! Se non trovate la polvere d’olio irrorate i gamberi con un’emulsione di olio extra vergine, limone e zenzero.

gamberiantipasto9gamberiantipasto7gamberiantipasto6

CURIOSITA’:
La polvere d’olio: appena entrata nell’emporio Fratelli Carli a Como, la mia attenzione e, per prima, quella di mio marito, è stata catturata da questo barattolino che mi ha fatto subito esclamare: sarà mio !!! I miei occhi hanno strabuzzato e la mia mente ha cominciato a lavorare a mille. Questa delicata e fragrante polverina trasformerà i vostri piatti in capolavori!

gamberiantipasto10

Ingredienti per 1 porzione

3 code di gamberone fresche
una decina di uova di salmone
1 fetta di mango
1 fetta di avocado

Infilzare le code dei gamberoni su degli spiedini che serviranno per non farli arricciare durante la cottura. Cuocere i gamberi nell’acqua bollente per qualche minuto fino al formarsi di una schiuma arancione. Scolarli e immergerli immediatamente in una ciotola piena di acqua fredda per fermare la cottura. Quando saranno raffreddati, eliminare la corazza lasciando intatta la coda. Inciderli sul lato del ventre fino ad aprirli a farfalla. Posizionare nel piatto una fetta di avocado maturo, una di mango maturo, le tre code a formare un ventaglio. Tagliare una fetta di avocado più spessa, con una cannuccia larga, fare dei buchini prelevando la polpa e delicatamente schiacciare la cannuccia poco più in alto per far cadere i “coriandoli” nel piatto. Decorare con le uova di salmone e la polvere d’olio!

 

Annunci

11 risposte a "Gamberi per antipasto e il martello dei sorrisi!"

Add yours

      1. Mi fa piacere che le mie parole ti abbiano emozionato. Anch’io rimango sempre colpito nel profondo quando qualcuno mi fa i complimenti. Soprattutto se me li fa per il mio blog, perché metto molto impegno nella scrittura di ogni singolo post che pubblico.
        Anche se la mia predizione non si realizzerà, ricorda che tu hai un grande talento per la scrittura, e questo nessuno te lo potrà mai portare via. Grazie a te per la risposta! 🙂

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: