La vacanza, l’abbondanza e la panza!

 

austria.jpg

austria6

Quando arrivano finalmente le ferie, un’euforia isterica si impadronisce delle mie stanche membra, sono cosi contenta di preparare la valigia che non sento stanchezza, né fame, né sonno. I buoni propositi, in vacanza, sono sempre gli stessi: il cellulare e l’orologio, che sono una costante nella vita di tutti i giorni, devono assolutamente sparire, ma la cosa che più mi preme far scomparire è sicuramente la pancia! Le premesse sono ottime: tempo a disposizione, tanto movimento, cibo sano e regolare! Tornerò in forma smagliante! La montagna, la mia meta preferita, è sicuramente un luogo idilliaco per riposarsi: il sole caldo alto nel cielo, il verde ovunque che riempie gli occhi e l’anima, il profumo del bosco con il suo muschio, i ruscelli freschi e fragorosi che ti rapiscono la mente. Paesaggi e panorami mozzafiato e camminate infinite tanto da non sentire più le gambe e mentre torno, penso a quanto lontano posso andare semplicemente camminando. Guardo la vetta lassù lontano e sorrido di esserci arrivata, sospirando e compiacendomi dell’ardua e vittoriosa impresa. Quanta abbondanza c’è in montagna, quanti animali che si scorgono intenti a vivere la loro giornata, quanti odori, colori e sapori. E alla sera che fame! Piatti esageratamente grandi, perché in Austria non esistono mezze misure. Che sia carne, pesce o un panino, viene tutto servito in un unico grandissimo piatto, con almeno tre o quattro contorni di verdura, e con gli spätzle, che per fortuna ci sono, cosi raccogli bene tutto il sugo facendo la scarpetta. E di ritorno a casa, chiudo gli occhi e penso alla stupenda vacanza, a tutta questa abbondanza e alla mia sempre più rotonda panza!

 

ALCUNE SPECIALITÀ AUSTRIACHE:

Nessun paese al mondo ha la varietà indescrivibile di ricette quanto l’Italia, la bontà dei nostri piatti e la tradizione culinaria del Bel Paese non ha certo eguali, ma noi italiani un po’ strani lo siamo. All’estero pretendiamo di mangiare come a casa nostra. Appurato che è impossibile, la cosa fondamentale, quando si entra in un ristorante in un paese straniero, è quella di non chiedere tassativamente MAI piatti italiani. Nemmeno nei pseudo ristoranti italiani all’estero perché, statene certi, si sono già adeguati al palato e al gusto locale. In Austria, mi capita spesso, di vedere famiglie italiane innervosite davanti a improbabili spaghetti alla bolognaise, e mi chiedo come mai sono tanto testardi da non capire né tanto meno assaggiare le specialità locali. E’ indubbio sentire poi tante persone dire: in Austria (o in Germania o in Inghilterra ecc ecc) si mangia male!! Parliamo, per esempio della carne che in questo paese è semplicemente fantastica, sia che si tratti di manzo, di vitello o di maiale. Quest’ultimo poi è tenerissimo, rosa e adatto ai bambini in qualsiasi forma esso venga cucinato! Passiamo al pesce? La Forellen (trota) è cucinata ovunque, di solito in una crosta di mandorle, il Lachs (salmone) spesso accompagnato da una fantastica salsa oppure lo Zanderfilet (Luccioperca). E perché non scegliere dei meravigliosi TirolerGrostl (qui)?

Vi faccio un elenco di cosa potreste mangiare in Austria e non pentirvi,  anche se sono solo una piccola parte di ciò che potreste trovare:

austria7
Frittatensuppe

austria8

LE ZUPPE:

Tomatencremesuppe: zuppa composta a base di pomodori
Grießnockerlsuppe: gnocchetti di semolino in brodo
Leberknödelsuppe: gnocchetti di fegato in brodo
Fischbeuschelsuppe: a base di carpa
Zwiebelsuppe: zuppa di cipolle
Nudelsuppe: pasta in brodo
Kürbiscremesuppe: una crema di zucca, con crostini di pane e olio
Frittatensuppe: composta da strisce di crespella in brodo (qui)

I PRIMI

Käsespätzle: gnocchetti al formaggio
Semmelknödel: gnocchi di pane

I SECONDI

Wiener Schnitzel: pietanza che assomiglia molto alla cotoletta alla milanese
Kalbsrahmgulasch: uno spezzatino di vitello con canederli a base di pane;
Zwiebelrostbraten: costata di manzo arrostita accompagnata da salsa alla cipolla
Tiroler Gröstl: qui costituito da carne cotta assieme a uova e patate
CordonBlue: la classica fetta di carne riempita di formaggio e prosciutto
Schweinebraten: arrosto di maiale condito con aglio e cumino.
Tafelspitz: stufato di manzo.
Rindsrouladen: Scaloppine di vitello farcite con pancetta e sottaceti.
Goulash: stufato di manzo con cipolle e paprika.
Beuschel: stufato di viscere in salsa di panna acida.
Krenfleish: arrosto di maiale cotto con pancetta e condito con rafano grattugiato
Wild: carne di cacciagione con marmellata di frutti rossi
Spieß: spiedini di carne di solito di diverso tipo serviti con verdure
Lamm: agnello che viene servito in deliziose cotolette con un sugo ristretto
Wiener Backhendl: pollo alla viennese
Lachs: salmone
Forellen: trota
Zander: luccioperca

austria9
Apfelring

austria10

I DOLCI

Sackertorte: oramai conosciutissima la famosa torta al cioccolato di Vienna
Apfelring : frittelle di mele fritte 
Apfelstrudel:
altro dolce conosciuto
Topflestrudel: lo studel di ricotta
Germknödel: gnoccone di pane ripieno di composta di prugne servito su salsa alla vaniglia o burro fuso
Kaiserschmarrn: frittata dolce con composta di mele
Eispalatschinken: omelette con gelato e crema al cacao
Salzburger Nockerln: dessert molto cremoso, si tratta di uva soufflé o gelatina di ribes
Topfengolatschen: sfoglie ripiene di ricotta
Buchteln: panini dolci lievitati e ripieni
Powidltascherln: fagottini di marmellata di susine
Mohnnudeln: pasta con semi di papavero
Topfenknödel: canederli dolci di ricotta
Mohr im Hemd: piccolo dolce di cioccolato  cosparso con salsa di cioccolato caldo e guarnito con panna montata.

 

Sperando di avervi incuriositi vi aspetto prossimamente con qualche specialità austriaca!

Annunci

2 risposte a "La vacanza, l’abbondanza e la panza!"

Add yours

  1. ciao Alessia, finalmente sei tornata , passate bene le ferie? So che vi piace andare per funghi ne avete trovati? Scrivi qualche semplice ricetta austriaca che anch’ io possa copiare. Ci sentiremo presto .rosatea

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: