Involtini scarabocchiati del giorno libero!

Quando arrivo a casa alla sera, devo fare i conti con la cena. Odio e non ho per niente voglia di mettermi a discutere con la cucina, vince sempre lei e io devo cedere e cucinare! Il labrador mi guarda con occhi languidi e sagittabondi e sorrido davanti alla sua incondizionata fame: basta porgergli la ciotola con le solite crocchette e lui è contento! Invece in tavola, di sicuro so, che non posso portare le crocchette, non per altro, sono solo un tantino difficili da masticare, così la mia domanda serale è sempre la stessa, capire cosa hanno mangiato i miei uomini a mezzogiorno, giusto per non replicare alla sera la pasta, la carne o il pesce. Immancabilmente, tutti e tre abbiamo mangiato qualcosa di diverso, io in mensa, mio marito al self service e mio figlio dalle nonne e mentre nella mia testa si materializza la dispensa che ho a disposizione, una risponde pasta, l’altro pesce e l’altro carne. Perfettamente sincronizzati!! Non c’è sera che qualcuno di noi riesca a seguire meticolosamente la dieta consigliata dove, guai, giammai si sommano e si moltiplicano le stesse cose: carboidrati, proteine, grassi… E mentre i sensi di colpa mi perseguitano, sconsolata porto una padella sul fuoco, preparando qualcosa alla spicciolata, e trasmuto la disperazione in gioia elettrizzante: le mie fettine ripiene sono una specialità per tutti e felice, sulla tabella della dieta scarabocchio: giorno libero, si replica!

fettinesottili4
fettinesottili3
fettinesottili

SUGGERIMENTO:
Quale bambino non assaggerebbe subito queste delizie? La scelta delle sottilette alla mozzarella è proprio per dare un gusto delicatissimo e rendono questi involtini irresistibili! Le fettine di carne poi cosi sottili si cuociono in pochissimi minuti e la cena sarà pronta in un battibaleno!

Tempo di preparazione: 5 minuti
Tempo di cottura: 5 minuti per la carne, 15 minuti per le patate

Ingredienti per 3 persone:

12 fettine sottilissime di vitello
6 sottilette di mozzarella
6 fettine di prosciutto cotto
100 gr di burro
4 grosse patate
sale
pepe

Iniziare a spellare le patate e tagliarle a spicchi per la lunghezza, cercare di ottenere dei bastoncini non troppo sottili. Mettere a bagno le patate tagliate in acqua fredda e nel frattempo stendere le fettine sottili su di un tagliere. Appoggiare metà fetta di prosciutto cotto e mezza fetta di sottiletta, avvolgere a forma di involtino e fermare con uno stuzzicadenti. Fare cosi per tutte le fettine. Mettere una pentola sul fuoco con 50 gr di burro e quando sarà imbiondito, scolare e asciugare bene le patate e tuffarle nella pentola. Far cuocere 10 minuti girandole ogni tanto. Far sciogliere il restante burro in un’altra padella e appoggiare delicatamente gli involtini, basteranno circa 2 minuti per lato perché la carne si cuoca perfettamente e l’interno si scaldi. Servire togliendo gli stuzzicadenti, polverizzando di pepe e un pizzico di sale!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: