Hummus di ceci in solitaria e ululata meditazione

hummus

Un solitario ululato odo vicino a me, un’illimitata fantasia si cela dietro la luna piena che pur sempre, è fonte di ispirazione per chi ama perdersi nel buio del cielo, e dietro ciò che si nasconde fuggevole al proprio controllo. Un sibilo lungo e di agognata solitudine, una richiesta di aiuto, una lacrima che non vuol scivolare via. Non capisco e non comprendo cosa voglia dirmi questa sera il mio labrador, eppur mi sforzo cercando di conquistare tutto lo scibile, incluso questo astro mutevole che illumina la notte ora e poi si eclisserà dietro una coltre scura e impenetrabile. La luna, che segna l’uomo da millenni, e sfugge alla scienza nella sua immortale enigmaticità, e io che osservo curiosa il mio compagno d’avventura, per carpirne il minimo pensiero. Belle le notti di fine estate, quando si può osservare il cielo e spaziare con lo sguardo verso l’infinito, sentendosi piccoli e insignificanti, ma parte imprescindibile dell’universo. Poi mi sovviene, nella mia ululata meditazione, mentre sto assaporando davanti al suo muso un delizioso manicaretto, che lui, povero e dipendente compagno, aspetta trepidante da questa mattina la sua razione di cibo!

hummus1hummus2

CURIOSITA’:
L’hummus non manca mai nelle diete dei runner professionisti! E’ vero l’ho letto diverse volte e mi ha sempre incuriosito, anche se io non sono per niente una runner! L’Hummus viene visto non solo come un vero e proprio pasto completo se opportunamente bilanciato poi con delle verdure o frutta, ma anche come uno spuntino da gustare per il reintegro. Al contrario di molti legumi il cece è altamente digeribile, fermo restando che ognuno possa avere svariati problemi digestivi. L’Hummus è ricco di proteine, leggero e digeribile appunto, ideale anche per i vegetariani!

 

hummus3

IMG_7822_Fotor

IMG_4678_Fotor

8

Ingredienti:

440 gr di Ceci lessati e scolati
2 cucchiai di succo di limone
4 cucchiai di olio d’oliva extravergine
2 spicchi d’aglio schiacciati
1 cucchiaino di sale
6 cucchiai di tahina
Semi di sesamo

Frulla tutti gli ingredienti ad eccezione di alcuni ceci che serviranno da decorazione, fino ad ottenere una salsa densa ma senza grumi. Se il composto risulta troppo denso o grumoso, aggiungi un po’ di acqua calda di cottura dei ceci. L’hummus è pronto, decora con un filo d’olio extravergine, ceci interi lessati, semi di sesamo!

SUGGERIMENTI:
L’Hummus è ideale per i celiaci, state solo attenti alla Thaina che non si trova gluten free quindi consiglierei di farla in casa: sostanzialmente è una crema di semi di sesamo e si può produrre tostando e pestando i semi di sesamo e aggiungendo a filo olio di semi di girasole fino ad ottenere una crema.

Anche il sapore dell’aglio è molto forte e io che non lo amo particolarmente, nella mia versione personale, ne metto pochissimo e in polvere cosi da sentirne appena appena l’accenno, mentre abbondo con il limone.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: