Pasta al pollo, maledizione la cena e poi il bis…

La notte è scesa, nel caldo guscio della mia casa, serenamente avvolta da una morbida coperta, attendo e scruto l'orizzonte in cerca di qualcosa di indefinito e osservo, in silenzio, dalla mia finestra, le tenebre e l'oscurità. Il buio tetro, cupo, oscuro evoca incertezza, inquietudine e smarrimento, o addirittura angoscia. Ombre inconsuete e strane movenze,... Continue Reading →

Bocconcini di coniglio fritto…. senza smorfie!

Di ritorno da un bellissimo viaggio in Toscana, ripenso a quel meraviglioso coniglio fritto, mangiato in un’altrettanto meraviglioso ristorante. Ricordo però che, imbarazzatissima, cercavo invano di togliere tutte quelle ossicine che mi rimanevano impigliate tra i denti, cacciandomi le dita in bocca con smorfie improbabili, cercando di nascondermi dietro il tovagliolo... Oggi ho deciso di... Continue Reading →

WordPress.com.

Su ↑