Bocconcini di coniglio fritto…. senza smorfie!

coniglio fritto3

Di ritorno da un bellissimo viaggio in Toscana, ripenso a quel meraviglioso coniglio fritto, mangiato in un’altrettanto meraviglioso ristorante. Ricordo però che, imbarazzatissima, cercavo invano di togliere tutte quelle ossicine che mi rimanevano impigliate tra i denti, cacciandomi le dita in bocca con smorfie improbabili, cercando di nascondermi dietro il tovagliolo… Oggi ho deciso di cucinarlo io, ma sono riluttante nel comprare il classico coniglio “a pezzi”, cosi, guardando nel banco del macellaio, vedo con stupore un tenero, perfetto e invitante filettino di coniglio. “Niente ossa” mi dico… sarà mio!! Prendo il numero e aspetto il mio turno, fissando con lo sguardo tutti quelli che osano anche solo guardare il MIO filettino! Per fortuna nessuno ha intenzione di cucinare coniglio, o almeno non gli conviene, visto che dovrebbe vedersela con me… Soddisfatta torno a casa, e stasera niente smorfie, si mangia tutto!

Suggerimento: è una fantastica alternativa al solito pollo o tacchino,carne bianca tenera! Anche per i bambini è perfetta!

coniglio fritto2

coniglio fritto

Ingredienti per 1 persona
(fantastico piatto anche single perché no?)

2 filetti di coniglio (circa 80gr l’uno)
30 gr di insalata verde
1 melagrana (o i semi già puliti che trovate anche al super)
30 gr di burro
4 cucchiai di olio di semi
15 gr di mandorle a lamelle
1 uovo
30 gr di pane grattugiato fine
sale

Tempo di preparazione: 10 min
Tempo di cottura: 10 min

Schiacciate i chicchi di melagrana ottenendone il sugo e versatelo in una metà del piatto (tenete qualche chicco intero da parte e mettete l’insalata formando una striscia che divide esattamente a metà il piatto). Sbattete le uova in un contenitore e preparate il pane grattugiato con un pizzico di sale in un altro. Passate i filetti di coniglio prima nell’uovo poi nel pan grattato, pigiando bene e rifate l’operazione, nell’uovo e poi nel pan grattato sempre premendo bene.
In una padella, fate sciogliere il burro con l’olio di semi, e quando il burro inizia a spumeggiare, mettete i filettini impannati, facendo attenzione che non brucino. Girate i filettini da tutti i lati, in modo da renderli dorati e croccanti. Dopo circa 10 minuti saranno pronti, asciugateli con la carta da cucina, tagliateli a cubetti e posizionateli sopra l’insalata in modo casuale. Cospargete di mandorle a lamelle e chicchi di melagrana.filetto-di-coniglio-4-pz

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: