piattoranocchio, ma che cos’è ?

10426078_252485264950480_4409377302581841853_n

Lo so il titolo può apparire un tantino strano, ma…

Ciao a tutti, mi chiamo Alessia, 47 anni, un lavoro una casa un marito un figlio un labrador cinque pesci rossi. Fin qui tutto normale semplice lineare, ma cosa dire se si decide che una passione vuole essere messa a disposizione di tutti ? Una strana sensazione scrivere di se stessi ma anche una grande emozione. In fondo tutto è nato coi social perché mi sono resa conto che raccontare di me semplicemente postando una mia foto di un mio piatto, ha scatenato una interminabile catena di complimenti o critiche e proprio tramite la condivisione una persona si rende conto se la passione che la travolge può essere anche uno stimolo per qualcuno. A volte mi sono sentita dire che le mie foto davano spunto, davano un’idea, a volte invece che erano migliorabili. Fotografare per me è diventata una grande passione pur non avendo mai avuto modo di frequentare corsi, anche cucinare è un’altra grande passione che porto dentro da anni e come metterle insieme ? Pensateci quante volte abbiamo scattato la foto del piatto al ristorante facendola rimbalzare sulle chat di amici parenti, su Facebook Twitter e Instagram ?  Ma perché mi sono chiesta il piatto quindi non lo preparo io e poi lo fotografo ? E’ diventata una passione talmente grande da non riuscire a fermarmi. Ho cominciato a capire che era una cosa davvero seria quando mi sono accorta dell’agitazione che mi assale davanti ad un negozio di articoli per la casa dove piatti pentole vassoi cocottine vasetti e altri innumerevoli oggettini mi fanno brillare gli occhi e spenderei l’impossibile. Quella impazzita voglia di shopping che una donna ha davanti a scarpe e borse…. Ecco io mi ritrovo in trepidante pazzia in un negozio per la casa !

Quando porti in tavola un piatto che hai cucinato hai voglia di sentirti dire WOW ma che brava ! Dai ammettiamolo è cosi ! Perché siamo tartassati da eventi mediatici che ci fanno vedere piatti spettacolari che subito ci diciamo: “seeé quello io non lo farò mai !” Oppure ci offrono piatti veloci e semplicissimi ma chissà come mai messi li in quel maledetto splendido modo che caspita anche un toast è uno spettacolo ! Oppure cuoche improvvisate che palesemente fanno a posta a far vedere che anche pasticciando salta fuori il piatto salva cena. O ancora gli chef famosi che sbattono per terra piatti talmente belli che io mangerei anche se tremendamente salati ! O perché siamo sempre attente alla linea e facciamo finta di essere a dieta ma mangiare sempre la solita minestra ci deprime a meno che mannaggia a noi la troviamo nel piatto cosi disposta bene, cosi perfetta colorata e invitante che saremmo capaci di mangiarci dieci piatti di insalata senza batter ciglio! E cosa dire dei piattini minimal  con due minuscoli ingredienti tagliati con precisione chirurgica e posizionati rispettando la teoria feng shui dei cinque elementi mentre tu ne mangeresti una quantità abnorme direttamente dalla pentola sentendoti Obelix ?

Mi sono sentita dire più e più volte che è impossibile conciliare tutto : cucinare, impiattare , mangiare e pulire.  E io invece mi sono sempre chiesta se voi ci avete mai provato. Io si e per questo ho deciso di aprire questo blog per aiutarvi a credere in voi stessi sempre e solo con un unico scopo però: divertirsi ! Si, dovete essere felici ! I vostri piatti devono esprimere serenità e gioia !

Una nota frase di Jean Anthelme Brillat-Savarin (politico e gastronomo francese considerato il padre della moderna gastronomia che non fu mai un cuoco ma in primo luogo un buongustaio) scritta nel suo libro pubblicato nel 1825 “Fisiologia del Gusto” cita:

“Invitare qualcuno a pranzo vuol dire incaricarsi della felicità di questa persona durante le ore che egli passa sotto il vostro tetto.”

In fondo non è questa la motivazione che vi spinge ad invitare gli amici a cena, organizzare feste, accogliere persone a casa vostra e stare insieme a fare due chiacchiere ? Quando invitate qualcuno non riordinate casa, mettete la tovaglia più bella, magari dei fiori e allora la stessa identica precisione e dedizione perché non metterla anche nel piatto ? Tutti i giorni cuciniamo, pensiamo ad una ricetta, semplice o complicata o quella che più ci piace,  quella che facciamo sempre perché (che storie!)  ci viene benissimo e prepariamo il piatto da portare in tavola. E se ci imbattiamo nelle lamentele dei nostri famigliari che ogni tanto ci dicono: ancora pasta asciutta ?? Possiamo rispondere con un disarmante sorriso e una sovrannaturale fantasia : ecco qua le nostre mafaldine limone e panna Chef!

E cosi anche un piatto ranocchio potrà diventare un meraviglioso piatto principe!

In questo blog troverete consigli, idee e suggerimenti per impiattare, ma anche le ricette che hanno ispirato i miei piatti.

Annunci

17 risposte a "piattoranocchio, ma che cos’è ?"

Add yours

  1. Ciao Ale
    hai ragione coccolare i famigliari e gli ospiti é la mia piccola soddisfazione giornaliera. Una dimostrazione d’affetto e da oggi un occhio curioso per prendere spunto per dare di più. Alessandra

    Piace a 1 persona

  2. Everyone loves what you guys are up too. Such clever work
    and reporting! Keep up the great works guys I’ve included you guys to my blogroll.
    I have been browsing on-line greater than 3 hours as
    of late, but I never discovered any fascinating article like
    yours. It’s pretty value sufficient for me.
    In my view, if all web owners and bloggers made excellent content material as you probably did, the net
    will probably be much more helpful than ever before. Howdy,
    i read your blog occasionally and i own a similar one and i was
    just curious if you get a lot of spam remarks? If so how do you reduce it, any plugin or anything you can suggest?

    I get so much lately it’s driving me crazy so any
    assistance is very much appreciated. http://dell.com

    Piace a 1 persona

  3. It is appropriate time to make some plans for the future
    and it’s time to be happy. I’ve read this post and if I could I want to suggest you some interesting things
    or suggestions. Perhaps you can write next articles
    referring to this article. I desire to read even more things about
    it! Ahaa, its pleasant conversation concerning this piece of writing at this place at
    this blog, I have read all that, so now me also commenting at this place.

    Hey there! Someone in my Facebook group shared this website with us so I came to
    check it out. I’m definitely loving the information. I’m
    book-marking and will be tweeting this to my followers! Fantastic blog
    and outstanding style and design. http://nestle.com

    Piace a 1 persona

  4. My partner and I absolutely love your blog and find the majority of your post’s
    to be what precisely I’m looking for. can you offer guest writers to write
    content for you? I wouldn’t mind producing a post or elaborating on many of the subjects you write regarding here.
    Again, awesome web log!

    Piace a 1 persona

  5. I’ve been browsing online more than 2 hours today, yet I never found any interesting article like yours.

    It’s pretty worth enough for me. Personally, if all
    site owners and bloggers made good content as you did,
    the net will be a lot more useful than ever before.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: