Crostata di bietole ed ecco perché… tutti giù per terra!

Immersa in una sorta di incantato giardino, con meravigliosi alberi dai rami contorti e le fronde lunghe, che toccano terra a formare una capanna misteriosa, un cinguettio di teneri passerotti che fa da cornice ad un paesaggio fiabesco, odo squittire piccole voci, intente ad intonare un allegro girotondo. Un minuscolo scalpiccio alle mie spalle, attira la mia attenzione e d’un tratto, presa per mano, comincio a roteare e danzare, trasportata da un vento leggero che si fa, in breve tempo, sempre più forte e vigoroso. Immediatamente, tutto si trasforma da idilliaco momento vivace e giocoso, ad un nervoso e spiacevole volteggiare turbinoso tra alberi vertiginosi impregnati di tenebre. Il canto degli uccelli inizia ad affievolirsi e giaccio stancamente a terra, in penosa atonia. Mille oggetti piroettano sopra di me: la pasta sfoglia tonda, la pirofila tonda, il barattolino del formaggio tondo, il tavolo tondo e perfino la mia pancia tonda! Sfinita, mi risveglio gradualmente e scruto le ombre incastonate sulle pareti, cercando di ricordare lo strano sogno appena fatto, con indosso una sensazione fastidiosa e spossante. La testa rotea come in un girotondo, “se poi il vento di questi giorni mi desse tregua…” sospiro sconsolata, ma balzo in piedi, piena di spirito combattivo, con un sorriso a tutto tondo, appunto, e preparo una crostata coloratissima, rettangolare però! Facile per me ora intuire, al canto di: giro giro tondo, perché alla fine tutti cadano… giu per terra!!!

SUGGERIMENTO:
I colori spettacolari di questa crostata salata faranno rimanere a bocca aperta i vostri ospiti. Cuocendo nel forno si “spegneranno” un tantino ma potete optare per una torta salata fredda (d’estate sarà apprezzatissima) facendo cuocere il guscio di pasta sfoglia in bianco, quando sarà croccante e colorato stendete la crema di ricotta e allineate le coste delle bietole già bollite e tenere, decorandola con la gelatina insapore spray!.

CURIOSITA’:
La bietola è uno degli ortaggi a foglia verde scuro più salutari, tanto da essere stato definito un superfood, cioè un cibo supernutriente per via della sua ricchezza di sali minerali e di sostanze utili per il nostro organismo.
Pensate che le bietole sono uno degli alimenti più ricchi di vitamina K, betacarotene, vitamina E, vitamina C, zinco, luteina, zeaxatina, quercetine e molte altre sostanze che ci aiutano a prevenire l’invecchiamento.
La presenza di fibre vegetali nelle bietole è considerata utile per la regolazione dei livelli di glucosio nel sangue. Le bietole prevengono le malattie intestinali, rafforzano le ossa, mantengono in salute il cervello, sono fonte di ferro, sono ricche di biotina, una vitamina essenziale per favorire la crescita e la salute dei capelli, proteggono la vista, sono poco caloriche, tengono sotto controllo la pressione…. Ma cosa volete di più??

Ingredienti per uno stampo 34 x 10:
1 rotolo pasta sfoglia rettangolare
10-12 coste di biete colorate
100 gr di ricotta fresca
20 gr di granella di pistacchi
olio extra vergine oliva
sale

In una pentola far bollire dell’acqua leggermente salata, tuffare le bietole colorate, i gambi e un paio di foglie. Stendere il rotolo di pasta sfoglia in uno stampo rettangolare da crostata, rifilando i bordi. Punzecchiare con una forchetta. Dopo 5 minuti scolare solo le foglie, asciugarle per bene e tritarle finemente, lavorare la ricotta con il trito, il pepe e la granella di pistacchi, disporre la crema sulla base di sfoglia, versare a filo l’olio extra vergine. Scolare anche i gambi, asciugarli bene, tagliarli tutti della stessa dimensione prendendo a riferimento il lato corto dello stampo. Disporli come vi suggerisce la fantasia, io ho preferito seguire la gamma cromatica! Spennellare di olio. Cuocere a 180°C in forno preriscaldato per 20 minuti circa.

Annunci

4 risposte a "Crostata di bietole ed ecco perché… tutti giù per terra!"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: