Chiocciole alle noci pecan, ma capitano tutte a me ?

Non me ne capacito, non posso concepire questo assurdo, indecifrabile, inspiegabile momento. Pare che tutto il mondo abbia deciso di rivoltarsi contro di me, che la mia, seppur minuscola decisione di incastrare ogni impegno senza corse, affanni e improperi, dia fastidio a qualcuno. Così, senza nemmeno accorgermene, mi succedono una serie di situazioni tragicomiche che, arrivata a casa e tirate le somme, mi paiono impossibili essere capitate, tutte insieme, proprio a me! Inizio con utilitaria guidata da non si capisce chi, intabarrata dalla testa ai piedi, con spannavetri al massimo, che mi si para davanti per ben tre km a 30 all’ora, ma anche 20, con frecce messe a caso, bruschi cambiamenti di direzione, nonché frenate incontrollate, facendomi perdere minuti preziosi. Passo poi ai soli tre ingredienti che devo acquistare e: il primo finito, uscirà tra non meno di mezz’ora, il secondo finito, lo ripropongono domani, il terzo finito, non arriva più. Cambio repentino di negozio e dopo l’infilata di ben sei semafori tutti rossi, anche quello pedonale che scatta senza pedoni, la sbarra del parcheggio ha un blocco, il biglietto si incastra nello sputabiglietti, i posti sono tutti pieni e trovo un buco a 5 km dall’entrata, quasi vicino casa mia, trovo pure l’omino di servizio che occupa tutta la scala mobile e infila ben 4 treni di carrelli, tanto che ho sfrenata voglia di prendere la rincorsa e salire dalla parte al contrario. Ma sto li e aspetto, una decina di minuti buoni, e arrivo finalmente alla cassa, dopo aver trovato, con non poca fatica, i tre ingredienti. La dolce signora davanti a me, con il carrello stracolmo, decide di farmi gentilmente passare, ma nemmeno il tempo di spostarmi rivolgendole un flebile graz….e un cane rabbioso poco più avanti, inizia a sbraitare, con voce infervorante, che mica possono passare tutti, e che la fila si fa come la fanno tutti, e che no! devo stare dove sto…ok calma, faccio dietro front e sorrido all’anziana signora che sbiancata chiede scusa, (lei) della maleducazione altrui… Ritrovo dopo ore la macchina nella landa sperduta, ritrovo i sei semafori nuovamente rossi, ritrovo l’utilitaria che, nel frattempo, ancora gira senza sapere dove andare, e arrivo a casa due anni dopo, sfinita, distrutta. Prendo la pasta sfoglia, imbratto, giro, rigiro, attorciglio e inforno, e le mie chiocciole, contorte e storte, alla fine mi sollevano il morale e mi fanno sorridere ripensando: ma oggi, sono capitate tutte a me?

SUGGERIMENTO:
questo dolcetto è velocissimo da preparare se vi capitano degli ospiti all’ultimo minuto e non avete tempo di preparare una torta o un dolce. Oppure se un pomeriggio avete bisogno di tirarvi su di morale, con pochi ingredienti otterrete delle chiocciole golosissime.

CREMA DI NOCCIOLE:
potete preparare la crema di nocciole in casa, come ho fatto io:
La mia Nutale, vi servirà per preparare queste chiocciole in men che non si dica! La crema di nocciole, anche quella pronta, può essere utilizzata in tanti modi, arricchita con ciò che vi piace, semplicemente scaldata per pochi secondi nel microonde che la renderà abbastanza fluida per poterla spalmare facilmente.

LE NOCI PECAN:
Una delle ricette più note a base di noci pecan è la pecan pie, crostata di noci nella versione americana, con una pasta frolla esterna e un ripieno a base di noci pecan, sciroppo d’acero, panna, zucchero di canna. Ma le noci pecan possono essere perfette anche per l’impasto di biscotti e brownies, muffins o torte morbide, oppure possono andare ad arricchire piatti salati, come quiches a base di zucca e porri per esempio, pasta fresca o gnocchi. Se si usano al posto delle noci normali o dei classici pinoli, il pesto ne risulta ancora più cremoso e una ricetta molto originale le vede in compagnia dei funghi nel risotto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE.
con la pasta sfoglia e le noci pecan, abbinate allo sciroppo d’acero avevo preparato anche questo velocissimo dolcetto:
Treccine di noci pecan
provatele!!

Ingredienti per 15/18 chiocciole :
2 rotoli di pasta sfoglia rettangolare
3 cucchiai di crema alle nocciole (qui)
un sacchetto da 100 gr di noci pecan sgusciate
zucchero al velo

Srotolare il primo rettangolo di pasta sfoglia, sciogliere nel microonde per pochi secondi la crema di nocciole e miscelarla con alcune noci pecan ridotte a granella.

Spandere tutta la crema sulla pasta sfoglia ricoprendola interamente e aggiungere ancora alcune noci pecan a pezzetti più grossi

ricoprire con il secondo rettangolo di pasta sfoglia, premere un pochino in modo da far aderire bene la pasta e tagliare le strisce. Ogni striscia andrà attorcigliata su se stessa e poi girata a formare delle chiocciole.

Porre le chiocciole su carta da forno e infornare a 180° per circa 30 minuti o appena vedrete la pasta sfoglia dorarsi. Non preoccuparsi se fuoriesce della crema di cioccolato. Purtroppo uscirà, caramellandosi. Ma è normale.
Servire con una mezza noce nel centro spolverizzando con zucchero al velo

6 risposte a "Chiocciole alle noci pecan, ma capitano tutte a me ?"

Add yours

  1. A veces nos encontramos con días así de complicado. Todo se confabula para hacer perder la paciencia, y si fuera necesario, la cordura. Tu relato pareciera que fuera un guión de un documental de “cómo perder los nervios en menos de 5 minutos”. Gracias a Dios que tenías recetas por preparar para invitados en tu casa y eso aminoró el estallido. Esos dulces están para saborearlos ya. Buen final de día y que no vuelvan los duendes a descontrolar el ritmo de tu vida. Saludos.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: