Ciambella bicolore, ma sempre a festeggiare?

Chi compie ancora gli anni qui? Ogni scusa è buona per un dolcetto! Buon compleanno anche a Piattoranocchio, quattro anni di ricette, di storie, di risate e di foto. Quattro anni di corse a cucinare, preparare, fotografare, scegliere, scrivere, pubblicare e ovviamente mangiare!!
Che felicità! … Piattoranocchio ma quanto ti manca per diventare un Piattoprincipe? Ci vuole un bacio!

La ciambella a due gusti è il classico dolce da credenza, quello delle merende di una volta, con il profumo di burro e di uova, impreziosita dal cioccolato o dal cacao. Tutti noi l’abbiamo mangiata almeno una volta, l’abbiamo inzuppata nel latte o nel the. Che bontà non è vero? Una sorta di comford food che piace a tutti!

Messa poi in questo stampo molto vecchio che mia mamma mi ha regalato, estratto proprio dalla vecchia credenza dei nonni, fa un gran effetto non credete?

SUGGERIMENTO:
l’aggiunta di yogurt bianco intero rende questa ciambella morbida e golosa. Se non badate a calorie vi consiglio uno yogurt intero e cremoso, magari al gusto vaniglia.

Sia le uova che lo yogurt vanno tenuti a temperatura ambiente almeno 2 ore prima di iniziare a impastare la torta. Come suggerisce il sito TAVOLARTEGUSTO dal quale prendo sempre ispirazione, questo è il segreto per rendere la torta soffice e soprattutto bella gonfia!

150 gr di farina 00
90 gr di fecola di patate 
3 uova
125 gr di yogurt intero bianco ( o alla vaniglia)
100 gr di burro
200 gr di zucchero semolato
1 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale
2 cucchiai abbondanti di cacao amaro in polvere

Preparare l’impasto base, montando uova, zucchero e yogurt per 2 minuti a velocità alta con l’aiuto delle fruste elettriche fino ad ottenere un composto spumoso e vellutato. Versare il burro fuso continuando montare a velocità alta fino ad ottenere un impasto omogeneo. Infine aggiungere farina, fecola, lievito e sale precedentemente setacciati tutti insieme. Mescolare a velocità bassa fino ad ottenere un impasto liscio e privo di grumi. Ora dividere l’impasto a metà. In una parte aggiungere ancora 2 cucchiai di farina e montare con le fruste. In un’altra parte aggiungere il cacao, montare con le fruste fino ad amalgamare perfettamente il composto.

Imburrare e infarinare una teglia da 20 cm o uno stampo decorato, versare un pò di impasto bianco da un lato, un pò di impasto al cioccolato dall’altro, con una forchetta effettuare delle onde cercando di far incontrare i due impasti in un gioco di linee e curve.

Cuocere in forno ben caldo a 180° per circa 45 – 50 minuti, fare la prova dello stecchino e se esce asciutto la torta è pronta. Sfornare, lasciare intiepidire in teglia 10 minuti, poi sformare

17 risposte a "Ciambella bicolore, ma sempre a festeggiare?"

Add yours

  1. Sono già passati quattro anni ! Come vola il tempo ! Ma tu ci sei ancora per rallegrarci con le tue simpatiche storielle e le gustose ricette. Ti auguro di cuore di continuare cosi’ ancora per tanto tanto tempo . Buon compleanno PIATTORANOCCHIO e buon fine settimana.

    Piace a 1 persona

  2. Thank for sharing!!.. Happy Birthday to you and hope you have many more as you follow your dream!!… 🙂

    Have a wonderful Valentines day also and until we meet again…
    May flowers always line your path
    and sunshine light your way,
    May songbirds serenade your
    every step along the way,
    May a rainbow run beside you
    in a sky that’s always blue,
    And may happiness fill your heart
    each day your whole life through.
    (Irish Saying)

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Sito web creato con WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: