Bicchierini, stracciatella e troppo chic! (numero dieci)

Da quanto volevo servire qualcosa di chiccoso in questi piccoli e delicati vasettini... così come si vedono in televisione, o sui giornali gourmet, tutti uguali, tutti in fila che, anche se non sai cosa contengono, te lo mangi lo stesso perché sono troppo chic... neanche chiedi, son talmente belli che di sicuro è buono pure... Continue Reading →

Aromatiche nell’orto, un dono profumato.

Di gran lunga preferite a ogni fiore e pianta, seppur non disdico nessuno di loro, trovo irresistibile avvolgermi e adornarmi, quando giunge il momento propizio, del profumo inebriante delle piante aromatiche, di ogni specie e qualità. In un fazzoletto di terra, ogni anno, ricavo ciò che si può definire, un ritratto di me stessa, complicata,... Continue Reading →

Fusilli bucati e sangue di drago!

La porta cigola rompendo l'impenetrabile silenzio e una nuvola di polvere si alza impedendomi di vedere. Un leggero raggio di sole, si fa strada dall'unico piccolo buco, nel pesante vetro della finestrella, nera di fuliggine e di aria vecchia. Stropiccio gli occhi, in attesa che si abituino alla poca luce ed entro piano, con passo... Continue Reading →

Penne veloci … al frigo vuoto!

Apro il frigo e mi ritrovo davanti il deserto dei tartari: in alto, dal sacchetto della mozzarella, una sirena parte intermittente e una scritta lampeggia insistente: “data di scadenza prossimi giorni!!”; più in basso quattro pomodorini solitari stanno soffrendo in silenzio;  sul lato, un barattolo di olive taggiasche piange lacrime salate e mi osserva con... Continue Reading →

WordPress.com.

Su ↑